Healty Life - Fabio Turchini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Healty Life

Livello 4
21 aprile 2016

Titolo:
Healthy Life, Better Life.   

Destinatari:
HR Manager.

Obiettivo:
Offrire agli HR Director un evento unico e distintivo sul benessere in quanto tema chiave per gli attuali contesti organizzativi, come dimensione critica di successo in grado di influenzare le performance.

Contenuto e Modalità:
Non si tratta di un convegno sul tema, bensì di un’esperienza multisensoriale di riflessione personale e di condivisione di gruppo, in grado di coinvolgere la dimensione mentale, emotiva, fisica e relazionale, all’insegna della piacevolezza, della bellezza e del piacere. L’evento si apre con un momento di Accoglienza  pensato come spazio speciale di stimolazione, di interazione e di riflessione.

In seguito alla introduzione alla giornata e alla spiegazione sul senso dell’iniziativa si da corpo allo spettacolo teatrale: Prima Colazione (in scena lo spaccato dell’inizio giornata di un manager HR alle prese con piccoli accidenti che increspano i buoni propositi mattinieri), con accompagnamento musicale dal vivo. A seguire Talk Show di interazione con il pubblico dove anche l’attore viene coinvolto (come un attore pensa al proprio benessere tenendo conto che lo stress è nemico delle performance da teatro)

La parte centrale dell’evento è rappresentata da “Esperienze” momenti in cui il singolo gioca un ruolo attivo di sperimentazione, con l’obiettivo di acquisire qualcosa di concreto, utile e interessante per sé, ancor prima che per il contesto organizzativo di riferimento. Le 3 Esperienze:
1. Biofeedback! Alla scoperta del sistema psico-fisico: L’esperienza consente di misurare il livello di stress individuale e comprendere meccanismi di funzionamento del sistema psicofisico a partire dal cervello.
2. Energy Start! Un’alleata fondamentale, la colazione: L’esperienza introduce al tema dell’alimentazione e del benessere, mediante il confronto e un’esperienza condotta con uno Chef di rilievo.
3. Mindfullness! Consapevolezza al lavoro: L’esperienza mira a realizzare un esperienza di consapevolezza, intesa come capacità di prestare attenzione e stare in contatto con il qui ed ora, come stato mentale ma non concettuale, prerogativa imprescindibile per attraversare le sfide giornaliere di manager di alto profilo.

A valle delle esperienze si procede con Benessere come piacere: momento di degustazione, come valorizzazione della dimensione del “piacere”, come esperienza di conoscenza, di qualità e di ricerca dell’eccellenza. A chiusura Benessere come relazione: spazio libero di confronto, di relazione, di riflessione sull’esperienza appena conclusa, deliziato da un aperitivo speciale.

 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu