Leadership allo specchio - Fabio Turchini

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

Leadership allo specchio

Livello 4
1 luglio 2013

Titolo:
Leadership allo specchio.

Destinatari :
Imprenditori, manager, quadri intermedi, insegnanti, operatori sociali e sanitari.

Obiettivo:
Coinvolgere il pubblico con accentuata intensità emotiva, sentimentale e cognitiva su una questione cruciale delle organizzazioni di lavoro: la leadership.

Contenuto:
• Workshop di Teatro d’Impresa con testi e musica composti ad hoc. Attraverso una mini-pièce teatrale si mettono in scena le contraddizioni di un leader, cioè di un  individuo chiamato a dar risposta alla propria coscienza. Egli è in un ansito. Vuole agguantare il segreto della leadership, dei suoi variegati significati e contenuti, delle formule di successo riguardanti ora il leader ora l’esercizio della leadership. Si pone davanti allo specchio per guardarsi da vicino e scrutare l’anima correndo il rischio di far vacillare comprovate convinzioni e sicurezze dietro cui talvolta ci celano paura di sbagliare e senso di solitudine. La Leadership è una competenza?
• Data l’attuale complessità dei contesti in rapido mutamento emerge la natura relazionale della leadership, soprattutto quando sia richiesta particolare fiducia e motivazione dei follower, per guidare il cambiamento, per valorizzare le risorse,  per far esprimere il potenziale individuale e collettivo, per alimentare circoli virtuosi di crescita del sapere. Qui giocano un ruolo fondamentale non solo le attitudini del leader, ma anche le sue conoscenze, le abilità, gli atteggiamenti che consentano di attuare con sistematicità comportamenti efficaci entro un dato ruolo/contesto in divenire. Attraverso apprendimenti appropriati è possibile affinare e promuovere condotte valenti che vadano progressivamente a consolidarsi come buona pratica e qualità culturalmente diffusa. Oggi più che mai c’è bisogno di leadership, perché il futuro appare incerto e a tratti minaccioso. Altresì  c’è bisogno di una leadership della responsabilità che impegni il leader in prima persona soprattutto come uomo di valore e di valori.

Modalità:
• Il Teatro d’Impresa è uno strumento e una modalità attraverso cui facilitare processi di apprendimento mediante l’utilizzo della metafora teatrale (messa in scena, drammaturgia, formazione esperienziale), attivando energia positiva (catarsi) da orientare al cambiamento, aprendo a possibili orizzonti e nuovi scenari.
• Musica: apprendere attraverso la musica comporta non solo vedere attivate potenzialità ritmiche, melodiche, armoniche, ma anche affettive, emozionali, sentimentali, relazionali. Anche un semplice passaggio musicale suscita immediatamente una mobilitazione spirituale. Nel fluire delle note c’è un vivido richiamo al nostro bisogno di creare. Salgono così, per naturale dispiegamento, idee, suggestioni, intuizioni che la musica magicamente innalza, allarga, sublima, fissa.
• Dibattito: alla fine della mini-pièce e a partire da essa si promuove un confronto tra  testimonial di gran prestigio, culturale, scientifico, spirituale, umano.


 
Copyright 2016. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu